Ecohouse Menaggio

Ecohouse Menaggio: materiali a km zero

L’edificio in questione è destinato a residenza ed è inserito nell’ambito di un ampio intervento all’interno di un parco di 9200 mq, dove sono stati realizzati altri progetti di ristrutturazione. L’intenzione progettuale è stata quella di realizzare un intervento ad elevata sostenibilità, tenendo in massima considerazione l’inserimento del fabbricato nel contesto esistente e privilegiando l’utilizzo di materiali locali e naturali.
Per questo motivo la scelta dei rivestimenti è andata sulla pietra ferruginosa della Val Cavargna – utilizzata in diverse costruzioni di questa zona del lago di Como – e su delle pannellature in legno di castagno certificato FSC, che hanno anche la funzione di elementi frangisole.

La copertura è invece finita a “tetto giardino”, fatta eccezione per una porzione di essa dove è stato istallato un impianto solare termico dotato di pannelli ad alta captazione. L’impianto solare è inoltre integrato con un sistema di riscaldamento che comprende una caldaia a condensazione e dei pavimenti radianti. Le coibentazioni, in pannelli compositi in fibra di legno mineralizzata e di lana di roccia, sono applicate a cappotto su dei laterizi alveolari porizzati e parzialmente armati. Al fine di ridurre ulteriormente i consumi della residenza, è stato anche realizzato un serbatoio di recupero delle acque piovane.