Involucro edilizio legno Casa Morchiuso

Casa Morchiuso: nuova vita con il legno

Progettare involucri edilizi in legno sempre più efficienti grazie agli sviluppi tecnologici avvenuti negli ultimi anni.

Involucro edilizio legno Casa Morchiuso

Involucro edilizio legno Casa Morchiuso

Questo materiale è riciclabile, rinnovabile, facile da smaltire e garantisce ottime prestazioni in ambito strutturale. È diventato il protagonista di un numero sempre maggiore di progetti e ristrutturazioni. Un esempio è la facciata di Casa a Morchiuso a Erba, ristrutturata dagli architetti Marco Castelletti e Patrizia Viganò.Involucro edilizio legno Casa Morchiuso

L’operazione compiuta nella ristrutturazione consiste nell’aggiunta di un involucro secondario composto da una struttura in doghe di legno di larice, che avvolge la vecchia abitazione assicurandone un aspetto completamente nuovo, contemporaneo e caratterizzato dalla grande linearità delle forme.

Involucro edilizio legno Casa Morchiuso

Un unico parallelepipedo regolare che, con la sua trasparenza, alleggerisce l’intero edificio. La doppia composizione, formata dalle murature della vecchia casa e dalla nuova griglia esterna di legno, genera degli spazi a doppia altezza,  aree di transizione tra l’abitazione ed il giardino esterno e dà vita a una soluzione architettonica innovativa.

Involucro edilizio legno Casa Morchiuso

La continua ricerca di nuove soluzioni per gli involucri edilizi ha portato a considerare l’uso dei materiali come il legno una valida opzione per ridurre l’impatto ambientale nel settore delle costruzioni. Utilizzato in modo creativo, il legno si presta facilmente per la realizzazione di involucri edilizi molto versatili.

www.marcocastelletti.it

Credits foto, Filippo Simonetti