eco-condominio-svizzera-2

Svizzera: l’eco-condominio certificato Minergie-P-Eco

In Svizzera è stato realizzato un vero e proprio condominio ecosostenibile. Si tratta di un complesso di appartamenti Gebhartstrasse a Liebefeld, lavoro di un’equipe di progettisti di Halle 58 Architects.

La struttura, realizzata poco più di un anno fa, è formata da tre appartamenti di uguali dimensioni, costruiti totalmente in legno, a cui è possibile accedere per mezzo di una scala di cemento. Ciascuna facciata è costituita da una struttura di elementi in legno e vetro mentre i vari componenti derivano da pannelli composti da particelle di legno (65%) legate con leganti minerali (35%), come  ad esempio il cemento e altri materiali interamente ecologici.

eco-condominio-svizzera-3

L’edificio è costituito di grandi finestre esposte a sud-ovest che consentono di sfruttare la luce del sole benché presente un brise-soleil in lamelle di legno che, attraverso un meccanismo regolabile, oscura gradualmente dall’intensità della luce solare. L’involucro termico è stato avvolto intorno agli elementi costruttivi climatizzati senza dar luogo ad alcun ponte termico di rilievo. Per questa ragione l’accesso al piano interrato può̀ avvenire solo dall’esterno, attraverso il corpo delle scale.

eco-condominio-svizzera

É stato concepito, inoltre, con una struttura ermetica all’aria ma traspirante al vapore. Non è presente alcuno strato o guaina con funzione di tenuta al vapore, l’abbassamento della pressione del vapore avviene in maniera graduale. Si è provveduto a eliminare qualsivoglia soluzione di continuità̀ nella costruzione in modo da assicurare un ulteriore risparmio di energia, aumentando contemporaneamente il comfort termico e l’isolamento acustico. La copertura e i solai intermedi sono stati ottenuti dall’assemblaggio di elementi scatolari in legno.

eco-condominio-svizzera-9

Per quanto riguarda l’isolamento acustico, le pareti divisorie tra le unità abitative soddisfano i requisiti più̀ restrittivi della normativa SIA 181 grazie all’introduzione di uno strato di ghiaia nell’intercapedine. Le facciate sono realizzate con travi lamellari a doppio T, con anima interrotta per la riduzione dei ponti termici. I vani residui sono stati riempiti di isolante a base di cellulosa soffiata. Gli elementi in legno di larice presentano la caratteristica patinatura grigia, accostandosi armoniosamente alle lastre di legno mineralizzato che compongono il rivestimento esterno.

eco-condominio-svizzera-10

Sul tetto sono installati dei pannelli fotovoltaici. Circa il 76% del riscaldamento proviene dal solare passivo, ma nel seminterrato è comunque presente una stufa a pellet. Sotto i pavimenti, poi, è stata aggiunta della ghiaia per consentire una maggiore conservazione del calore.

eco-condominio-svizzera-8

Gli edifici Gebhartstrasse, in virtù di tutte queste caratteristiche verdi, rispettano gli standards del marchio Minergie-P-Eco, nato poco più di un decennio fa, che in Svizzera attesta la maggior qualità costruttiva in base ai principi di efficienza energetica o ecologica.

(Fabiana Cambiaso – Università La Sapienza)

www.halle58.ch
www.minergie.ch