King’s Cross

King’s Cross a Londra: design e sostenibilità

Gli architetti britannici John McAslan and Partners hanno cominciato a lavorare a questo importante progetto nel 1998, ponendo le basi del masterplan generale nel 2005 e inaugurandolo questa settimana.

King’s CrossDa qui ha preso il via un complesso studio per la trasformazione infrastrutturale, sociale e commerciale di tutta l’area di King’s Cross.

Tre sono le parole chiave di questo intervento: riuso, restauro e costruzione ex-novo.

King’s CrossMolti spazi sono stati riutilizzati, altre parti, come ad esempio il tetto della stazione e la facciata originale, sono state restaurate mentre l’atrio occidentale è stato costruito ex-novo diventando il cuore del progetto.

Una struttura sorretta da 16 colonne in acciaio che si intrecciano, a volta semi circolare, si innalza per 20 metri con 150 metri di ampiezza donando un’aria contemporanea e un aspetto del tutto innovativo all’atrio d’ingresso. Questo ha sicuramente un aspetto iconico in linea con il nuovo volto che la città asta assumendo in vista delle prossime Olimpiadi.

L’ambizione dei progettisti è stata quella di voler creare una struttura dal design altamente riconoscibile e moderno in grado da accogliere oltre 50 milioni di passeggeri che ci transitano ogni anno.

L’intero progetto, costato circa 550 milioni di sterline, oltre ad affascinare dal punto di vista estetico/architettonico è anche da apprezzare per l’attenzione a temi legati alla sostenibilità.

Il tetto, completamente ristrutturato, è composto per la maggior parte da lucernari che consentono il passaggio della luce naturale negli ambienti interni che, durante il giorno, non necessitano di illuminazione artificiale. Inoltre, sono stati installati anche dei pannelli fotovoltaici in modo tale che il 20% dei consumi attingerà energia da fonti rinnovabili.

Il tutto seguendo le linee dell’architettura pre-esistente ‘aggiornata’ con nuove strutture funzionali realizzate con i più moderni materiali.

King’s Cross

Un progetto esemplare di riqualificazione di spazi pubblici dove la coniugazione tra architettura, design e sostenibilità ha dato risultati eccellenti.

www.mcaslan.co.uk