orange cube

Cube Orange. Colore e volume a Lione

Un nuovo paesaggio si prospetta per la zona del vecchio porto di Lione, in Francia.

Lo studio Jakob+MacFarlane ha progettato un edificio dal volume perforato che spicca sulla riva del fiume dando una notevole verve al quartiere.

E’ Cube Orange, un enorme cubo perforato di più di 67.000 metri quadri che si fa spazio lungo il fiume.

The Orange Cube by Jakob and Macfarlane

La struttura è semplice e presenta due perforazioni che attirano subito l’attenzione: un foro più piccolo a livello del suolo fornisce un punto di accesso all’edificio e un altro, più grande, sull’angolo superiore crea un ampio atrio e porta luce all’interno e favorisce la circolazione di aria.

Questi coni vuoti sono rivolti verso il lato del fiume creando così con questo uno straordinario dialogo e rendono l’edificio dinamico, capace di cambiare geometria a seconda della posizione dello spettatore.

The Orange Cube by Jakob and Macfarlane

La facciata è realizzata da una rete metallica perforata con cerchi di diverse dimensioni, apparentemente causali. Un motivo caratterizzante ma leggero di colore arancione, tonalità spesso utilizzata nelle zone portuali.

Grazie anche a questa particolare copertura  il progetto entra a far parte di una strategia per lo sviluppo sostenibile rispettando i principi di conciliazione della prestazioni termiche e di comfort visivo. La luce del giorno filtra negli ambienti interni e si creano canali di aria calda in grado di ridurre i costi energetici.The Orange Cube by Jakob and Macfarlane

www.jakobmacfarlane.com