alchimag-architetture_sostenibili.4

Membrane composite: architetture flessibili, efficienti e sostenibili

Lo studio MiAS Arquitectos ha progettato a Sant Cugat del Vallès vicino Barcellona, un edificio di 9000mq che ospita, oltre la  nuova sede de iGuzzini Illuminazione España, uffici, ristorante e servizi, con una chiara volontà di diffondere la “cultura della luce”, in cui lo spazio di ricerca, formazione e divulgazione svolga un ruolo chiave.

Innovazione tecnologica

I progettisti fondono un sapiente uso dei materiali e attenzione ai consumi energetici creando un contenitore sferico in cristallo, reso particolarmente efficiente grazie ad un approfondito studio della posizione dell’intero rivestimento rispetto all’irraggiamento solare. Uno speciale scudo solare in pannelli di alluminio avvolge la superficie vetrata in direzione sud, in modo da permettere l’entrata della luce in inverno e proteggere dall’irraggiamento diretto in estate. Più comfort visivo, quindi, e un significativo risparmio energetico. Un grande patio centrale, sul quale si aprono tutti i piani dell’edificio, consente alla luce naturale di arrivare fino ai sotterranei, accoglie e preserva aria calda in inverno e funge da camino di ventilazione nei mesi più caldi.

alchimag-architetture_sostenibili2

Essendo l’edificio sferico interamente vetrato e totalmente trasparente, i lati Sud, Est ed Ovest, maggiormente esposti al sole, richiedono una protezione efficace tutto l’anno. La soluzione del rivestimento di facciata in membrana composita Stamisol® FT 381 di Serge Ferrari, è stata installata con una doppia curvatura e offre una schermatura solare a tutto l’edificio, riducendo l’intensità luminosa. Il rivestimento flessibile è montato su una struttura geodetica con telaio e nodi di connessione in alluminio. Adattandosi perfettamente alla superficie, la membrana diviene parte intrinseca dell’edificio, contribuendo con la sua efficienza al comfort termico e al risparmio energetico.

Architetture sostenibili

Tali membrane garantiscono: una libertà quasi totale nella creazione di forme e volumi, grazie alla flessibilità del materiale composito; trasparenza verso l’esterno in grado di schermare senza nuocere al comfort degli spazi interni; stabilità e resistenza garantite dal brevetto Précontraint® Serge Ferrari; possibilità di personalizzazioni grafiche; eco-compatibilità di un materiale riciclabile al 100%. I compositi flessibili Stamisol® FT & Color si prestano alle esigenze progettuali in termini di facciata ventilata moderna, ma offrono inoltre soluzioni per facciate trasparenti o aperte, guaine impermeabilizzanti e membrane per il tetto.

Le sotto-coperture Stamisol®, grazie ad una tecnologie di spalmatura alla punta, funzionano come la nostra pelle: respirano, proteggono dalle aggressioni esterne, agiscono come un regolatore dell’umidità e delle performance termiche dell’edificio.

(Fabiana Cambiaso)

www.miasarquitectes.com
www.sergeferrari.com

Josep Miàs Architetti
iGuzzini Illuminazione Ibérica S.A, Sant Cugat del Vallès, Barcelona
Materiali: Alluminio, Vetro, Materiali compositi flessibili
Applicazione: Involucro, struttura, schermatura
Area 9.000 mq
Realizzazione: 2008-2011

Immagini: © Adrià Goula; © Mias Arquitectes