Louvre Department of Islamic Art

Vetro e metallo

Una copertura fluttuante come un foulard tutto vetro e metallo ondulato. Ecco il nuovo dipartimento delle Arti Islamiche del Louvre di Parigi.

 

Louvre Department of Islamic Art

Composta da un “doppio reticolod’acciaio, l’enorme “vela” è una struttura all’avanguardia e contemporanea. Un sistema di pannelli triangolari a maglia di alluminio brillantato che sono sovrapposti ad una pannellatura a nido d’ape di alluminio lucido che ha la funzione di filtrare la luce.

Louvre Department of Islamic Art

Inoltre una seconda pannellatura, di alluminio brillantato di color argento e oro, sormonta la maglia reticolare di tubi d’acciaio e doppi vetri isolanti e dona alla copertura l’aspetto traslucido.

Louvre Department of Islamic Art
La luce naturale è diffusa dal “velo” la cui pelle multistrato è trattata in modo da controllarne l’intensità evitando l’eccessivo bagliore.

Louvre Department of Islamic Art

L’allestimento museografico, progettato dall’architetto milanese Mario Bellini in collaborazione con Rudy Ricciotti, sorge su una superficie di 3mila metri quadrati distribuiti su due livelli.
Realizzato nella Corte Visconti, il dipartimento ospita oltre 3.000 oggetti della civiltà islamica tra tappeti, ceramiche e gioielli, presentati secondo un percorso cronologico che va dal VII al XIX secolo.

www.bellini.it
www.rudyricciotti.com
www.louvre.fr