trend-decor-louvre2-460x300

Mosaici Trend per il foyer dell’Auditorium al Louvre

Trend Group, azienda vicentina ai vertici internazionali nella produzione di mosaico, agglomerati e vetro decorativo, ha portato a termine una commessa internazionale di assoluto prestigio: la realizzazione dei mosaici per il foyer dell’Auditorium del Louvre Lens, il museo di nuova concezione voluto dal celeberrimo Musée du Louvre di cui è prevista l’inaugurazione entro la fine dell’anno a Lens-Pas de Calais, nel nord della Francia ai confini con la regione belga della Vallonia.

Trend mosaic at Louvre

Trend è stata selezionata per riprodurre nelle minuscole tessere di mosaico (1×1 cm) il complesso pattern floreale appositamente creato da una figura carismatica dell’arte contemporanea: Yayoi Kusama. Un compito di prestigio, ma anche una sfida tecnica non indifferente, perché rendere nei minimi dettagli e con assoluta fedeltà cromatica il bozzetto dell’artista e designer giapponese, nota anche nel campo del lusso per le sue collaborazioni con Lancôme, Marc Jacobs e Louis Vuitton, ha richiesto la creazione ex novo di particolari tonalità e sfumature fluorescenti.

Decoro Trend

La decorazione a mosaico costituisce l’elemento distintivo del foyer dell’Auditorium, una struttura modulare e polifunzionale con una capienza massima di 300 posti a sedere destinata ad accogliere esposizioni, installazioni d’arte, conferenze ed eventi culturali. Alla base dell’affidamento dell’opera all’azienda italiana una serie di importanti atout quali l’impiego di tecnologie digitali all’avanguardia per la realizzazione e la personalizzazione dei decori, la gestione totalmente interna all’azienda della fase produttiva e – ultimo ma non ultimo – le credenziali di sostenibilità ambientale dei mosaici Trend, realizzati con un’alta percentuale (fino al 70%) di vetro riciclato post-consumo. Il basso impatto ambientale, infatti, è uno dei fiori del fascinoso progetto concepito dallo studio SANAA di Tokio (architetti Kazuyo Seijima e Ryue Nishizawa) in associazione con l’architetto-paesaggista parigino Catherine Mosbach. Il complesso del Louvre Lens è costituito da una serie di edifici a due piani realizzati in vetro e acciaio, essenziali nelle linee, ma di straordinario respiro e impatto visivo, che coprono una superficie complessiva di 28.000 mq, posti al centro di una vasto parco minerario di 240.000 mq, in gran parte tornato a essere coperto dal verde, memoria delle attività estrattive che fino agli anni ’60 rappresentarono la principale fonte di ricchezza e di occupazione per la regione Nord-Pas de Calais.

Louvre Lens rappresenta un grande e ambizioso progetto culturale di respiro europeo. Il nuovo polo museale, infatti, porta il prestigio e il patrimonio artistico del Louvre in una sede facilmente raggiungibile da Belgio, Germania, Olanda, Danimarca e Regno Unito, per un’affluenza potenziale stimata in 500.000 visitatori l’anno. In secondo luogo, il Louvre Lens si caratterizzerà per l’allestimento di eventi e percorsi espositivi inediti e interdisciplinari, che abbattono gli abituali confini tra tecniche, scuole e classificazioni dipartimentali, affrancandosi dalle rigidità sistemiche in vigore da sempre nella storica sede parigina di Rue de Rivoli. “Siamo orgogliosi di essere stati chiamati a collaborare alla realizzazione di progetto internazionale tanto prestigioso, di cui condividiamo anche la filosofia improntata alla sostenibilità ambientale” – dichiara Federica Bisazza, Responsabile Immagine/Comunicazione e Progetti. “Per la nostra azienda si tratta di un ulteriore, importantissimo riconoscimento che premia il lavoro svolto in questi anni con passione, competenza e dedizione assoluta alla qualità.”