tappetto-pietra2

Nasce il Tappeto di pietra, grazie alla stampante 3D

Dominik Raskin, architetto e docente di design, ha presentato un progetto innovativo e originale. Grazie alla tecnica di rimodellazione 3D, Raskin ha realizzato un tappeto di pietra: ha ricreato uno strato molto sottile di pietra su un sopporto in vetroresina; questa miscela, pur garantendo forza e resistenza, rende il prodotto morbido al tatto.

tappetto pietra4Una vera innovazione resa possibile dall’uso della stampante tridimensionale. Il rivestimento, incollato su una base di tessuto di cotone, è stato tagliato al laser. L’effetto è molto reale: la superficie del tappeto mostra deformazioni geometriche che ricordano le texture di una pietra.

tappetto pietra2

Il tappeto, che misura 110 centimetri per 60 cm, è disponibile su ordinazione sul sito del designer. Innovativo e versatile, diventa una soluzione interessante anche per interior. Inoltre, questo prodotto è molto versatile: piegandolo, è possibile dargli delle suggestive forme.

Nato in Belgio, residente a Mumbai, Raskin ama sperimentare con i materiali e, soprattutto, con le nuove tecnologie. Ha infatti creato un negozio virtuale dove è possibile acquistare prodotti, ma anche prototipi e nuove idee. Amante delle sperimentazioni, esplora anche linguaggi paralleli come la musica e la pittura. Ha vissuto a Mumbai, Ho Chi Minh e Singapore: alla scoperta di nuove culture, ha una mente molto aperta, tanto appassionato del processo creativo tanto da indagarlo costantemente. I suoi disegni rispecchiano la continua ispirazione che caratterizza il suo lavoro, espressione però sempre di una passione o un interesse personale.