2013_MADE_Porta-Est_East-Gate_AR_0011-1024x609

Grande attesa per Made Expo 2015

Numerose le novità della prossima edizione: vicinanza alle aziende, targettizzazione, biennalità, Expo 2015… In un panorama macroeconomico ancora difficile da interpretare, un ruolo fondamentale è svolto da MADE expo che dal 18 al 21 marzo 2015 sarà al centro del mondo delle costruzioni completando così un percorso che in sole sette edizioni l’ha portata a essere la manifestazione dedicata all’edilizia e all’architettura d’interni leader in Italia e tra le più apprezzate a livello internazionale.

Registrati qui per il MaexExpo 2015.

Una fiera al fianco delle aziende interessate al business Grazie alla forte specializzazione, alla verticalità della proposta, alla consapevolezza che progettare vuol dire tenere sempre presenti i canoni di “innovazione, sostenibilità e bellezza”, e alla scelta di passare alla biennalità la rassegna è cresciuta di anno in anno diventando un punto di riferimento internazionale per i professionisti della progettazione che nell’edizione del 2013 hanno rappresentato quasi il 40% degli oltre 211mila visitatori (36mila stranieri).   13_MADE_CeC_p02_BigMat_LF_005BuildSmart! e la sostenibilita’

A proposito di sostenibilità un ruolo di primo piano lo giocherà Build Smart!, il nuovo programma di eventi organizzato in collaborazione con Agorà che diffonderà conoscenze e contribuirà a sensibilizzare nei confronti dell’innovazione tecnologica dell’industria delle costruzioni. Build Smart! garantirà una ricca panoramica su prodotti, materiali, sistemi e tecnologie per progettare, costruire e rinnovare edifici sostenibili, sicuri, antisismici e performanti. Il tutto caratterizzato da una forte capacità attrattiva nei confronti di visitatori altamente qualificati. Build Smart! affronterà infatti il tema del “costruire e del riqualificare” in maniera sostenibile e sicura attraverso momenti di approfondimento e formazione organizzati in due luoghi fisici, interconnessi anche se in padiglioni distinti. Ogni area sarà caratterizzata, oltre che da un intenso programma di convegni e workshop che garantiranno crediti formativi, anche da coinvolgenti appuntamenti interattivi, in grado di avvicinare i visitatori alle soluzioni e ai prodotti più evoluti che le aziende espositrici di MADE expo mettono al servizio della progettazione e delle costruzioni.   13_MADE_IeF_p07_Cadorin_PAS_003Previste inoltre le LAB STATIONS il cui format innovativo, curato da protagonisti di spicco del mondo della sostenibilità, prevede un percorso a tappe tra laboratori dedicati all’involucro, al sistema tetto, all’integrazione edifici-impianti, alla salubrità indoor, al pacchetto pavimento. Ogni station illustrerà le innovazioni e le motivazioni di scelta delle diverse tecniche costruttive e di posa, con approccio dinamico, pratico e operativo.   2013_MADE_gente_PAS_001Grande attenzione al target

Numerose le iniziative rivolte a target precisi di espositori e visitatori. Tra queste si evidenzia MADE4Contract Hotel organizzata da MADE expo, FederlegnoArredo e Associazione Italiana Confindustria Alberghi per creare opportunità di business tra due mondi che hanno la qualità in testa alla propria agenda. Filosofia pienamente condivisa dalla fiera MADE expo che è sempre in prima linea nell’offrire alle aziende strumenti concreti e facilmente realizzabili e che vedrà l’apice in occasione della prossima edizione a marzo 2015 con l’organizzazione di incontri B2B che metteranno in relazione diretta le imprese e i decisori d’acquisto del settore alberghiero.   13_MADE_IeF_p05_FerroMurano_AR_007Ennesima conferma del ruolo formativo svolto da MADE expo (che va di pari passo con quello commerciale) la scelta di organizzare l’evento MADE4Retail che analizzerà i mutamenti della distribuzione in Italia e all’estero mediante l’organizzazione di incoming tra aziende espositrici e distributori (italiani e stranieri) e lo svolgimento di workshop dedicati alla gestione a 360° degli showroom rivolti ai distributori.

Anticipando Expo 2015

Tra i punti di forza della prossima edizione si distingue l’iniziativa “Building the Expo” che, esattamente due mesi prima di Expo 2015, anche attraverso la testimonianza dei protagonisti, anticiperà i progetti, le soluzioni e i materiali utilizzati per la realizzazione dei padiglioni Self Build di Expo 2015. “Building the Expo”si articolerà in: una mostra sui progetti dei Padiglioni self-built e corporate, curata dalla professoressa Luisa Collina, Delegata del Rettore per EXPO e Grandi Eventi del Politecnico di Milano; in una serie di incontri mirati ad approfondire i dettagli tecnici dei progetti in mostra; un percorso in fiera tra le aziende espositrici di MADE che lavorano per EXPO.