lent-space.-giardini-temporanei--460x300

Lent Space. Giardini temporanei per riqualificazioni urbane

Lent Space. Un parco temporaneo a New York. Uno spazio dove riposarsi, godersi una giornata di sole tra i grattacieli di una città sempre in movimento. Nel cuore di Manhattan, gli architetti dello Studio Interboro Partners di Brooklyn hanno progettato uno nuovo spazio urbano dove ospitare mostre, concerti e anche rappresentazioni teatrali.

Un giardino, un luogo verde, e insieme un’area multifunzionale. Riprogettare un angolo della città, dar vita a un qualcosa di estremamente duttile e versatile che dialogasse con gli edifici circostanti, come se questi formassero una ‘cornice’ di protezione.

Lent Space6

Lent Space7

Lo spazio è stato arredato con tanti elementi mobili che formano la recinzione. Tutti sono realizzati in compensato marino e sono stati montati su telai un acciaio galvanizzato e sono stati decorati con alluminio riflettente. Materiali sostenibili, dai costi contenuti, che valorizzano un’area depressa o comunque abbandonata.

Lent Space

Lent Space riflette una tendenza sempre più forte oggi. Ricovertire luoghi abbandonati, depressi o rimasti in-edificati in spazi nuovi, dove la città può vivere ed aggregarsi. Il progetto new yorkese è solo apripista di uno stile progettuale che fa scuola. E, complice la crisi finanziaria, piace. Via libera ai progetti temporanei che valorizzano il paesaggio e trasformano le città in opere d’arte on open air.