Solar City Tower Rio

Solar City Tower: natura, tecnologia ed eco sostenibilità per Rio 2016

Appena calato il sipario sui Giochi di Londra si comincia già a parlare delle nuove costruzioni eco-compatibili, delle strade da percorrere verso l’energia pulita e delle strategie a zero emissioni per le Rio 2016.

Una torre alimentata dal sole e dal mare che renderà energeticamente autosufficienti le prossime Olimpiadi, si tratta della Solar City Tower. Un progetto affascinante potrà essere realizzato sulla zona costiera di Rio de Janeiro, al fine di fornire l’energia elettrica necessaria per lo svolgimento delle prossime olimpiadi.

Solar City Tower Rio

Solar City Tower Rio

Chiave del progetto è un enorme impianto solare che fornirà elettricità al parco olimpico e alla città carioca. La Solar Tower prevede l’accumulo dell’elettricità di giorno mediante pannelli solari e l’utilizzo del surplus energetico per pompare l’acqua di mare dentro a un serbatoio. Acqua di riserva che, nelle ore notturne, verrà utilizzata per alimentare le turbine. In più, questa riserva idrica potrà essere utilizzata per realizzare spettacolari effetti scenografici: è già in programma la cascata che scroscerà dall’alto della torre, diventando un’attrazione turistica.

Solar City Tower Rio

Solar City Tower Rio

La torre sarà in vetro e sarà alta 105 metri. Sarà anche uno spazio pubblico: a 60 metri sul livello del mare, è stata progettata una piazza: uno spazio pubblico che permetterà ai visitatori di accedere all’edificio.

Il progetto porta la firma dello studio di architettura RAFAA Architecture & Design.

Dopo aver ospitato il Summit della Terra delle Nazioni Unite nel 1992, Rio de Janeiro sarà ancora una volta il punto di partenza per un movimento verde mondiale e per uno sviluppo sostenibile delle strutture urbane.

www.rafaa.ch
www.rio2016.org