Email:


Password :






Facebook Login

Vuoi registrarti? clicca qui

Perché dovrei registrarmi e perchè è gratis?
I servizi Syncronia sono gratuiti perché sponsorizzati dai produttori Partners. E ricevere informazioni dalle Aziende - e non pubblicità - resta una tua scelta facoltativa. Registrandoti avrai immediato accesso ai seguenti servizi gratuiti:
  • Creazione di una tua area web in cui pubblicare i tuoi progetti. Le pagine saranno indicizzate sui motori di ricerca per professione e località.
  • Pubblicazione di tuoi annunci per oggetti d'Arte/Design e Immobili
  • Download delle librerie 3D e di tutti gli strumenti utili a progettare

Categorie prodotti e files disponibili

Progettista architettura Sergio Pesaresi
Visualizzazioni: 2721

Sergio Pesaresi
LOGICAGOTICA - Architettura sostenibile

Professione: Ingegnere

Studio con sede a Rimini
Via Luigi Carlini n. 7
47923  Rimini (RN)
Italia
Telefono: 0541780542
Sito: www.logicagotica.it


Logicagotica viene costituita nel gennaio del 2011 dall'ing. Sergio Pesaresi.
E' uno Studio di Architettura Sostenibile e Mobilità Sostenibile. Progetta interventi edilizi che si basano sul concetto “+C-E= più Comfort con meno Energia”, avendo come obiettivo un elevato benessere abitativo associato ad un'alta efficienza energetica. Adotta l'approccio integrato alla progettazione in collaborazione con il team multidisciplinare.
Logicagotica progetta utilizzando i protocolli di efficienza energetici più avanzati in Europa quali CasaClima, CasaClima R dell'Agenzia CasaClima di Bolzano, Passivehaus elaborato dal Passivhaus Institut di Darmstadt (D) e Casa Passiva gPHi del Gruppo Passive House Italia e del GPBC - Global Passive Building Council internazionale. L'ing. Sergio Pesaresi è Progettista e Consulente Esperto CasaClima, Certified Passivhaus Designer e Progettista certificato gPHi e GPBC.
Logicagotica sviluppa al proprio interno il concept base progettuale, lo studio di fattibilità normativa-tecnica-economica, la progettazione preliminare, la progettazione generale, urbanistica e architettonica, il concept energetico dei protocolli utilizzati, l'interior design, l'arredo urbano, i capitolati d'appalto, lo sviluppo dei progetti esecutivi di cantiere e la verifica degli Stati di Avanzamento dei Lavori e si avvale di collaborazioni stabili con specialisti esterni (impiantisti, geologi, paesaggisti, progettisti della sicurezza, tecnici acustici) con i quali ha formato da tempo un affiatato gruppo di lavoro interdisciplinare caratterizzato da sensibilità e competenza nel campo della progettazione di edifici ad alta efficienza energetica, a basso consumo e con elevato comfort abitativo e dell'utilizzo di fonti energetiche rinnovabili.
Il tema progettuale viene fin da subito affrontato dal gruppo interdisciplinare e sviscerato in tutti i suoi molteplici aspetti. Prende così avvio un processo di progettazione iterativo che conduce alla soluzione più consona alle richieste della committenza e più sostenibile in termini ambientali, sociali ed economici.
Questo tipo di approccio multidisciplinare permette di affrontare temi progettuali diversi e di risolverli utilizzando linguaggi, tecniche e tecnologie appropriati e pertinenti.

FILOSOFIA

Terra, Paesaggio e Natura
La Terra è la nostra casa. E' il nostro passato e il nostro futuro. Noi non siamo i padroni della Terra. Ne siamo i suoi figli. Non l'abbiamo avuta in eredità dai nostri Padri. L'abbiamo avuta in affidamento temporaneo dai nostri Figli. Ai quali dobbiamo riconsegnarla nelle stesse condizioni nelle quali l'abbiamo ricevuta. Magari migliori, se possibile.
Paesaggio sono il mare, le colline, la campagna, le strade, i ponti, i centri storici, le periferie, le industrie e le discariche. Paesaggio è la parte di mondo che ognuno di noi vive, occupa, trasforma. Tutte le nostre opere modificano il paesaggio: e solo quelle che lo migliorano hanno il diritto di essere realizzate, le altre è meglio lasciarle sul foglio di carta. Questa è la sfida che dobbiamo vincere. Noi uomini e noi progettisti.
Non è una sfida impossibile. Qualcuno, prima di noi, c'è riuscito.
La Natura detta le regole del gioco. Il moto della Terra attorno al sole, il ciclo dell'acqua, la forza del fuoco e del vento. il lento inesorabile avvicendarsi della vita e della morte. L'uomo si dimostra grande quando accetta queste regole con l'intelligenza, non quando cerca di sovvertirle con l'arroganza.

Progettare e costruire
E' necessario comprendere che ogni segno che la matita traccia sul foglio per dare vita ad un nuovo progetto è gravato da un'ipoteca sociale che non si può ignorare.
La qualità del costruito incide fortemente sulla qualità della vita di coloro che vivono attorno o all'interno di esso.
Ogni costruzione esercita un notevole impatto sulla nostra vita sociale. Occupa spazi a terra e volumi in altezza. Toglie la visuale del tramonto, della collina, dell'orizzonte. Nasconde il sole, inquina l'aria, riscalda l'atmosfera, sperpera risorse non rinnovabili. Determina stili di vita. Progettare e costruire presuppone una coscienza etica e sociale.
La costruzione è un organismo complesso che nel suo insieme assume un valore maggiore di quello contenuto nella somma delle singole parti delle quali è composto.

Decrescita
Decrescita significa diminuire le merci che non sono beni. La crescita non misura la qualità dei beni ma la quantità delle merci prodotte. Crescita significa solamente aumento indefinito del PIL.
Così se le nostre migliori case consumano il doppio di energia delle peggiori case tedesche il petrolio consumato in più va ad aumentare il PIL. Ma non è crescita. E' spreco.
Decrescita non è rinuncia ad un bene, ma ad una merce che di cui posso fare senza. Decrescita non vuol dire meno, ma il meno quando è meglio.

Sobrietà, bellezza, eleganza
Sobrietà significa progettare in modo sostenibile, eticamente, ecologicamente ed economicamente sostenibile. Significa leggere il contesto, comprenderlo e dialogare con esso senza arroganza.
Sobrietà significa utilizzare il materiale del posto, utilizzando la sua eventuale povertà per farne forza espressiva.
Sobrietà significa non uniformarsi alla moda corrente, significa ragionare no global per non farsi colonizzare dalle cosiddette archi-star.
Bellezza significa ricercare l'armonia delle forme, della misura, dei colori. Significa inserirsi nel ciclo virtuoso della natura per aggiungere un piccolo contributo positivo che migliori il paesaggio.
Sobrietà e bellezza significa saper rinunciare ai metri cubi concessi quando si ritiene che siano eccessivi o ingiustificati. E' togliere, semplificare, pulire, rallentare.
Sobrietà significa meno quantità e meno velocità.
Eleganza significa più qualità e più bellezza.

CURRICULUM STUDIORUM E PROFESSIONALE
Sergio Pesaresi nasce a Rimini il 23.09.1959.

Si laurea in ingegneria civile sez. edile il 25.02.1987 presso l’Università degli Studi di Bologna discutendo la tesi in Tecnica delle Costruzioni dal titolo “Valutazione della vulnerabilità sismica di un edificio alberghiero in Rimini. Progetto delle strutture per l’adeguamento sismico” (relatori prof. ing. Roberto Alessi e dott. ing. Pier Paolo Diotallevi).

La tesi, per l’attualità dell’argomento e per il tipo di approccio al tema, riceve apprezzamenti sia da parte di enti tecnico – scientifici sia da parte di Amministrazioni pubbliche impegnate nella gestione del territorio.

Nel 1988 riceve il Premio per tesi di laurea conferita dall’Assessorato alla Pubblica Istruzione del Comune di Rimini.

Nel 1989 vince il Concorso per tesi di laurea bandito dalla Cassa di Risparmio di Rimini.

Supera l’Esame di Stato nella II° sezione dell’anno 1987.

Si iscrive all’Albo dell’Ordine degli Ingegneri di Forlì il 16.02.1988 e si trasferisce in data 15.10.1993 a quello dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Rimini al n. 312/A.

Inizia l’attività professionale nel 1988 nel settore della progettazione strutturale in campo civile ed industriale.

Nel 1989 costituisce lo Studio Associato CoED ENGINEERING.

Nel 1991 frequenta a Bologna il Corso di Aggiornamento del C.T.E. “Progettare Europa 1992: strutture industrializzate in C.A. e C.A.P.” (direttore prof. ing. Roberto Alessi), su Eurocodici e progettazione agli stati limite (32 ore).

Nel 1997 frequenta il corso di specializzazione professionale “Materiali e tecniche del restauro edilizio” organizzato dal Comune di Cervia (16 ore).

Nel 1998 partecipa a Pesaro al corso “Ingegneria geotecnica in zona sismica” organizzati dall’Associazione Geotecnica Italiana (20 ore).

Nel 1998 partecipa a Orciano (PU) al ciclo “Incontri di aggiornamento professionale sull'Ingegneria del Restauro” organizzato dall'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Pesaro e Urbino e tenuto dal prof. Ing. Salvatore di Pasquale.

Nel 1998 viene selezionato, in base al curriculum e su base mondiale, dalla Renzo Piano Foundation per partecipare al primo Internet Workshop Internazionale organizzato dalla RPWF (Renzo Piano Workshop Foundation), corso on-line di architettura. Il corso si svolge dal settembre 1998 al marzo 1999.

Nel 2002 partecipa al corso “I sistemi fotovoltaici : progettazione tecnica architettonica” tenutosi a Rimini e organizzato dalla ISES ITALIA (16 ore).

Nel 2003 partecipa al corso “Recupero e consolidamento delle costruzioni in muratura, sulle problematiche della fatiscenza muraria nell’emergenza post-sismica” tenuto dall’ing. Giuseppe Tosti dell’Associazione Sisto Mastrodicasa (35 ore).

È membro della Commissione Edilizia del Comune di Riccione nel triennio 1997 – 2000 quale rappresentante dell’Ordine degli Ingegneri di Rimini.

È membro della Commissione Qualità Architettonica e Paesaggio del Comune di Verucchio nel triennio 2004 – 2007 quale rappresentante dell’Ordine degli Ingegneri di Rimini.
Viene riconfermato al medesimo incarico per il triennio 2008 – 2011.

Nel 2004/05 frequenta e supera l'esame finale del Corso Nazionale di Bioarchitettura organizzato dall'INBAR Istituto Nazionale di Bioarchitettura.

Nel 2004 frequenta il corso “Progettazione civile in Zona Sismica alla luce dell'OPCM n.3274/2003” organizzato dall'Ass. Congenia e Ordine degli Ingegneri di Rimini (56 ore).

Nel 2006/07 partecipa al corso “Salvaguardia, progettazione e valorizzazione del Paesaggio in Emilia Romagna”, organizzato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, l'Anci e la Regione Emilia Romagna (85 ore).

Nel 2007 frequenta a Bolzano il Corso Base di CasaClima organizzato dall'Agenzia CasaClima - KlimaHaus di Bolzano (20 ore).

Nel 2008 frequenta a Dobbiaco il Corso Avanzato di CasaClima organizzato dall'Agenzia Casa Clima - KlimaHaus di Bolzano (40 ore). Diviene Progettista Esperto CasaClima e inserito nell'Elenco Esperti pubblicato sul sito dell'Agenzia .

Dal 2005 al 2009 è membro del Consiglio dell'Ordine degli Ingegneri di Rimini per il quale presiede la Commissione Urbanistica e Architettura. Dal 2008 presiede la sezione riminese del CENSU (Centro Nazionale Studi Urbanistici). Viene riconfermato presidente della Commissione Qualità del Territorio (Architettura, Urbanistica, Paesaggio) per il quadriennio successivo 2009/13.

Dal 1999 al 2004 è presidente di Istituto della Scuola comunale per l'Infanzia “La Lucciola”.

Dal 2003 al 2009 è presidente del Consiglio del V Circolo Didattico di Rimini. All'interno del Circolo si rende promotore di otto linee di Piedibus, quale modalità di trasporto alternativo ed ecosostenibile, che coinvolge quotidianamente 200 bambini.

E' membro del Tavolo Permanente della Mobilità istituito dal Comune di Rimini quale rappresentante dell’Ordine degli Ingegneri di Rimini.

E' membro del Forum del Piano Strategico istituito dal Comune di Rimini quale rappresentante dell’Ordine degli Ingegneri di Rimini.

E' membro del Comitato Scientifico per il Convegno “Ambiente e salute. La qualità della vita nelle nostre città”, organizzato dagli Ordini degli Ingegneri, dei Medici e degli Architetti della Provincia di Rimini tenutosi in data 22.11.2008, nel quale è anche relatore sul tema “La mobilità a Rimini: possibili interventi”.

In qualità di presidente della Commissione Urbanistica e Architettura e della sezione provinciale del CENSU promuove nell'aprile 2009 il “Per-Corso nel Paesaggio” (9 ore).

Dall'ottobre 2009 al marzo 2010 frequenta a Bolzano il Corso Consulenti di CasaClima-KlimaHaus (120 ore). Supera l'esame finale e diviene Consulente Esperto di CasaClima-KlimaHaus con iscrizione all'Albo dei Consulenti.

Viene invitato quale relatore al convegno organizzato dall'Associazione Congenia “La Green Economy nell'edilizia. Situazione e prospettive” che si tiene a Rimini il 28 maggio 2010. Presenta la relazione “La Casa Passiva: sogno o realtà?” e partecipa alla tavola rotonda sul tema “Abitare ecologico”.

Il 31 dicembre 2010 si conclude il lungo e proficuo cammino di CoED ENGINEERING.

Nel gennaio 2011 l'ing. Sergio Pesaresi fonda LogicaGotica.

Nel maggio 2011 frequenta a Bolzano il Corso di specializzazione “Ponti Termici – Valutazione e Calcolo” organizzato dall'Agenzia Casa Clima - KlimaHaus (16 ore).

Da marzo a giugno 2011 partecipa a Riccione (RN) al Laboratorio Nazionale di Alta Formazione sulla Mobilità Sostenibile “La Città Post-Auto” (48 ore) organizzato da Europa Inform con la Consulenza scientifica di FGM AMOR (Austrian Mobility Research) di Graz (Austria).

Il 15 giugno 2011 organizza a Imola il Convegno “La sfida CasaClima. A Borgo Morandi di Solarolo efficienza energetica, risparmio di risorse e alta qualità abitativa. Perché un mondo migliore è possibile”. Un convegno di approfondimento culturale e scientifico delle idee e delle tecniche legate alla sostenibilità in edilizia. Viene presentata un'eccellenza italiana, il Borgo Morandi di Solarolo, una delle esperienze più avanzate ed innovative nel panorama edilizio nazionale, in corso di costruzione, con cinque case in classe CasaClima A+, su progetto dell'ing. Sergio Pesaresi, che presenta l'intervento. Intervengono il direttore CasaClima Norbert Lantschner, l'ing. Ruben Erlacher e il prof. ing. Carlo Monti dell'Università di Bologna.

In occasione della "III Conferenza Nazionale sull'efficienza energetica" organizzata dall'Ass. AMICI DELLA TERRA, che si è tenuta nel prestigioso Palazzo Rospigliosi in piazza del Quirinale a Roma nei giorni 30 novembre / 1 dicembre 2011, durante la prima sessione dei lavori alla presenza del ministro dell'Ambiente Corrado Clini presenta BORGO MORANDI, lavoro selezionato quale best practice italiana nel campo dell'efficienza energetica.

Nel gennaio 2012 frequenta a Bolzano il Corso di specializzazione “Murature isolanti” organizzato dall'Agenzia Casa Clima - KlimaHaus (16 ore).

Il progetto di risanamento energetico dell'edificio rurale Spina a San Giovanni in Marignano viene selezionato dall'Agenzia CasaClima di Bolzano quale progetto-pilota per la nuova certificazione CasaClima R in fase di studio.

Il 6 giugno 2012 in occasione dell'EIRE (Expo Italia Real Estate) svoltasi alla Fiera di Rho-Pero di Milano e nell'ambito della sezione “Comfort e sostenibilità per il residenziale” l'ing. Sergio Pesaresi tiene una relazione su “Il complesso residenziale Borgo Morandi”, lavoro selezionato quale best practice italiana nel campo dell'efficienza energetica.

In agosto 2012 partecipa al Contest nazionale “Olimpiadi della Sostenibilità in Edilizia” promosso dal Gruppo Ripabianca. Il concorso si pone l'obiettivo di raccogliere e valorizzare progetti e idee che comunichino con originalità ed efficacia il tema della sostenibilità in edilizia. Al contributo inviato dall'ing. Sergio Pesaresi viene assegnata la Medaglia d'Argento.

Nei giorni 14 settembre e 19 ottobre partecipa al Corso “PHPP 2007.it” presso il Centro di Fisica Edile TBZ di Bolzano. Il PHPP (Passive House Planning Package) è il foglio di calcolo sviluppato dal Passivhaus Institut di Darmstadt (D) per la progettazione di case passive (16 ore).

Il 6 ottobre 2012 a Solarolo (RA) il dott. Ulrich Klammsteiner, direttore dell'area tecnica dell'Agenzia CasaClima di Bolzano, consegna al proprietario Claudio Naldi le targhette CasaClima A+, relative alle palazzine B e C2 di Borgo Morandi già completate. Dal certificato finale si evince che le due palazzine consumano 13 kWh/mq.a e non immettono CO2 in atmosfera.

Nei mesi ottobre e novembre 2012 frequenta a Bolzano presso il Centro di Fisica Edile TBZ il Corso Internazionale “CEPH 2012 – Certified European Passive House Designer”. Il CEPH è un progetto realizzato nell'ambito dell'Unione Europea sviluppato in collaborazione tra i partner Energieinstitut Vorarlberg (Austria), eza! energie & umweltzentrum allgäu gGmbH (Germania) e Passivhaus Dienstleistung GmbH (Germania) per la qualifica di progettisti di case passive (80 ore).

Nell'ottobre 2012 partecipa al Concorso “Premio Domotica ed Energie rinnovabili” promosso dall'AESS (Agenzia per l'Energia e lo Sviluppo Sostenibile) di Modena con il progetto di Borgo Morandi. Il progetto viene inserito fra i dieci migliori progetti che accedono alla fase finale.

Il 24 novembre 2012 a Bolzano presso il Centro di Fisica Edile TBZ l'ing. Sergio Pesaresi sostiene e supera l'Esame gPHi (Gruppo Passive House Italia) divenendo Progettista Accreditato gPHi. Il suo nominativo viene inserito nell'Albo Progettisti gPHi.

Il 7 dicembre 2012 presso il Centro di Fisica Edile ZEPHIR di Pergine Valsugana (TN) l'ing. Sergio Pesaresi sostien l'Esame internazionale del Passivhaus Institut (PHI) di Darmstadt (D). Il giorno 8 febbraio 2013 il Passivhaus Institut gli comunica l'esito postiivo dell'esame e gli consegna l'attestato di Certified Passive House Designer e inserisce il suo nominativo nell'Albo Progettisti del PHI.

Il 7 febbraio 2013 nell'ambito del Future Build – Salone della sostenibilità tenutosi presso la Fiera di Parma viene invitato al convegno “Verso edifici a energia quasi zero: best practices CasaClima in Emilia-Romagna” quale relatore sul tema “Borgo Morandi: 5 edifici a Solarolo in classe CasaClima A+”.

Nell'aprile 2013 viene costituito il GPBC - GLOBAL PASSIVE BUILDING COUNCIL. L'ing. Sergio Pesaresi viene accreditato quale progettista certificato di questo nuovo organismo scientifico mondiale costituito per studiare, approfondire e diffondere le tecniche di costruzione di edifici passivi.

continua

Progetti realizzati

Progetto architettura Borgo MorandiBorgo Morandi

BORGO MORANDI, PERCHE' UN MONDO MIGLIORE E' POSSIBILE Borgo Morandi rappresenta una delle esperienze più avanzate e innovative nel panorama edilizio italiano perché ra...

Sei un ingegnere a Rimini?

Registrati adesso, otterrai la visibilita che cerchi come ingegnere a Rimini

Cosa mi piace

I progetti

Nessun progetto preferito.

I prodotti

Nessun prodotto preferito.

I progettisti

Nessun progettista preferito.


Contatta progettista

Compila il form sottostante per contattare il progettista

Nome Cognome
Indirizzo email
Messaggio
Professione


Codice di sicurezza


Inserisci il codice visualizzato sopra
Impegno di Riservatezza: ai sensi del D.L. 196/2003
Ho letto ed accetto le Condizioni d’uso e la Politica Privacy di Syncronia. Autorizzo pertanto Syncronia alla pubblicazione e al trattamento dei miei dati come specificato. Informativa sulla privacy