Email:


Password :






Facebook Login

Vuoi registrarti? clicca qui

Perché dovrei registrarmi e perchè è gratis?
I servizi Syncronia sono gratuiti perché sponsorizzati dai produttori Partners. E ricevere informazioni dalle Aziende - e non pubblicità - resta una tua scelta facoltativa. Registrandoti avrai immediato accesso ai seguenti servizi gratuiti:
  • Creazione di una tua area web in cui pubblicare i tuoi progetti. Le pagine saranno indicizzate sui motori di ricerca per professione e località.
  • Pubblicazione di tuoi annunci per oggetti d'Arte/Design e Immobili
  • Download delle librerie 3D e di tutti gli strumenti utili a progettare

Categorie prodotti e files disponibili

Interior design Other Art Design
I progettisti, modelli architettura progetto rendering 3d texture su Syncronia Progetto architettura scrigni di luce, realizzato da denis zaghi

Scrigni di luce

Visualizzazioni: 6275

Progetto concluso

Materia, forma, colore, luce si fondono in un gioco di relazioni elementari. L’architettura torna alla forma più essenziale, più primitiva, più naturale - il trilite - quasi a ricominciare da zero alla ricerca di nuove tecnologie, di nuovi linguaggi, nuove regole compositive, nuove ispirazioni. E’ tuttavia un processo di ri-generazione, non di cancellazione o di negazione. Quello che è stato continua a far parte del nostro bagaglio e di conseguenza a tornare, anche se adeguato, rivisitato. Tre portali si intersecano a diversi livelli, creando spazi di natura e dimensione differenti, in grado di definire ambiti funzionali molto eterogenei seppur in diretta continuità. Nella materia, come nelle forme, si avvia una nuova ricerca di sperimentazione. Metallo, cemento e legno, accolti allo stato grezzo, nella loro naturale imperfezione , divengono espressione del nuovo linguaggio, della ricerca di un essenziale ricco di profondità, emozionale e danno forma a pareti, arredi e perché no, ai prodotti. Nel contesto materico, primitivo, vibrante si innestano quattro scrigni isolati, algidi, asettici, a contenere le collezioni; quasi scrigni di luce nei quali i prodotti sono “congelati” ed esaminati in modo non più emotivo ma tecnico, astratti dal naturale contesto. In questo confronto esistenziale fra elementi e colori di diversa natura, le superfici accolgono i corpi illuminanti, li integrano, li proteggono o ne sono protette, presentando una rassegna di soluzioni fra le più disparate.

Photogallery progetto Scrigni di luce

Progetto architettura scrigni di luce realizzato da denis zaghiProgetto architettura scrigni di luce realizzato da denis zaghiProgetto architettura scrigni di luce realizzato da denis zaghiProgetto architettura scrigni di luce realizzato da denis zaghiProgetto architettura scrigni di luce realizzato da denis zaghiProgetto architettura scrigni di luce realizzato da denis zaghiProgetto architettura scrigni di luce realizzato da denis zaghiProgetto architettura scrigni di luce realizzato da denis zaghiProgetto architettura scrigni di luce realizzato da denis zaghiProgetto architettura scrigni di luce realizzato da denis zaghiProgetto architettura scrigni di luce realizzato da denis zaghiProgetto architettura scrigni di luce realizzato da denis zaghiProgetto architettura scrigni di luce realizzato da denis zaghiProgetto architettura scrigni di luce realizzato da denis zaghi