Email:


Password :






Facebook Login

Vuoi registrarti? clicca qui

Perché dovrei registrarmi e perchè è gratis?
I servizi Syncronia sono gratuiti perché sponsorizzati dai produttori Partners. E ricevere informazioni dalle Aziende - e non pubblicità - resta una tua scelta facoltativa. Registrandoti avrai immediato accesso ai seguenti servizi gratuiti:
  • Creazione di una tua area web in cui pubblicare i tuoi progetti. Le pagine saranno indicizzate sui motori di ricerca per professione e località.
  • Pubblicazione di tuoi annunci per oggetti d'Arte/Design e Immobili
  • Download delle librerie 3D e di tutti gli strumenti utili a progettare

Categorie prodotti e files disponibili

Outdoor Architecture Other Urban
I progettisti, modelli architettura progetto rendering 3d texture su Syncronia Progetto architettura piazzetta amendolagine terlizzi, realizzato da Giorgio Skoff

Piazzetta Amendolagine Terlizzi

Visualizzazioni: 5981

L’analisi effettuate hanno indirizzato il progetto verso un intervento di ricucitura delle zone oggetto del bando, con il fulcro proprio nella piazzetta Amendolagine, situata com’è al termine del corso principale di Terlizzi. Il progetto prevede interventi di diverso grado di incisività, ma non dissonanti, poiché riprendono i segni forti presenti in questa parte della città: A) La presenza della scuola ed il viale alberato e la alberatura presente nella piazza; tali prepotenti segni sono stati rivisitati divenendo fulcro della composizione geometrica del progetto. Il progetto propone di integrare il tessuto urbano con un “sistema” di giardini tematici protetti e nuove attività culturali. Si attua in questo modo una trasformazione dello spazio da statico a dinamico, a spazio della narrazione, in cui preminente diventa il vuoto rispetto al pieno. Il progetto di riqualificazione di Piazza Amendolagine parte dall’esigenza di liberare la piazza da quelli che sono elementi incongrui con il contesto, siano essi elementi verticali come il lampione al centro la giostra davanti l’ingresso della scuola e ricucire con l’intorno