Divani,
Miss Sarajevo

Decorazione e praticità, identità e memoria. Un mondo ideale rivive, nel divano, del ricordo dei salotti con il profumo del caffè turco, dei ricami jambolije (coperte pelose di lana), e nell’infinità di tovaglie lavorate a mano che ricoprivano i tavoli. Un divano “di confine”, dalla tradizione popolare assorbe la semplicità spontanea e funzionale; dal design industriale l’intelligenza seriale e la qualità dei materiali. Il progetto è misurato, una struttura leggera e lineare accoglie i cuscini di seduta e di schienale. Il copricuscino, ispirato alla tradizione bosniaca, non è un semplice rivestimento, ma un vestito che manifesta, nella propria intimità domestica, un mondo e un modo di essere.

Espanso schiumato a freddo ignifugo e ovatta poliestere con struttura interna in acciaio rivestito. Piedi in acciaio cromato, cromato nero lucido o verniciato canna di fucile opaco. I cuscini del sedile sono in piuma d’oca con inserto in poliuretano espanso. I cuscini dello schienale e bracciolo sono in piumino d’oca. La collezione Miss Sarajevo è sfoderabile.

Richiedi informazioni aggiuntive

Dichiaro di aver letto e accettato i termini e le condizioni per la privacy redatte da syncronia.com. Rilascio inoltre il consenso a fornire i miei dati personali secondo quanto stabilito nelle direttive sulla privacy. Informazioni sulla privacy