Sedie, Fjord

Se hai utilizzato questo prodotto nel tuo progetto. Clicca qui per pubblicare il tuo progetto su Syncronia!

Descrizione

Da un frammento di conchiglia, rotto, levigato dalle onde, Patricia Urquiola disegna una collezione di sedute pensate per la casa e per gli spazi pubblici. L’influenza scandinava, evocata dal nome stesso, è nel riferimento ad Arne Jacobsen e nella presenza di un taglio allungato, metafora delle insenature delle coste nordiche. Come in un ciclo naturale la scocca della poltrona, ri-generata dal tempo e dall’acqua, diventa poltroncina e poi ancora sgabello....Leggi di più

Da un frammento di conchiglia, rotto, levigato dalle onde, Patricia Urquiola disegna una collezione di sedute pensate per la casa e per gli spazi pubblici. L’influenza scandinava, evocata dal nome stesso, è nel riferimento ad Arne Jacobsen e nella presenza di un taglio allungato, metafora delle insenature delle coste nordiche. Come in un ciclo naturale la scocca della poltrona, ri-generata dal tempo e dall’acqua, diventa poltroncina e poi ancora sgabello. La forma spezzata, da concetto astratto, si trasforma in oggetto di design: linee dolci che sostengono e accolgono, evidenziate dall’accuratezza delle cuciture a vista in armonia continua con l’essenzialità della struttura.

 

Nascondi testo

Available downloads

Cataloghi in formato pdf

Related products

Letti

Highlands

Un percorso narrativo che rappresenta la naturale continuazione del linguaggio espresso con il progetto Lowland.
Letti

Higlands

Un percorso narrativo che rappresenta la naturale continuazione del linguaggio espresso con il progetto Lowland.
Letti

Lowland

Un divano, un paesaggio variabile costituito da forme elementari in rapporto dinamico l’una con l’altra.