Vice Gelaterie - Roma

VICE DESIGN CONCEPT Il progetto di immagine e di coordinamento dello sviluppo integrato del marchio e’ stato affidato all’Arch. Michele Marchese, conosciuto nella capitale per diverse realizzazioni commerciali tra cui il Fluid – Tupi’ – Glen – Compagnia della Bellezza - etc. Caratteristiche professionali dell’architetto - designer Michele Marchese sono la costante ricerca di materiali e una particolare predisposizione nel creare ambienti e scenografie che creano forti suggestioni emotive e sensoriali, molto attento all’aspetto dinamico e attivo degli elementi architettonici quasi nella costante ricerca di dare vita e anima agli stessi. Il Vice e’ stato immaginato come uno spazio etereo dove la percezione del visitatore e’ quella di galleggiare, di essere in assenza di forza gravitazionale, avvolto da un involucro di bianco assoluto quasi abbagliante e circondati da pareti fortemente materiche di ghiaccio sintetico, che attraverso la sua natura irregolare e con un appropriato gioco di effetti di luce, assume un aspetto quasi riflettente amplificando lo spazio circostante. Gli elementi tecnici espositivi si annullano all’interno di tale atmosfera dando esclusivo risalto al prodotto esposto. Il bancone posto in posizione centrale e’ una sorta di nave che attraversa questa mare ghiacciato che simula una dinamicita’ staccandosi dalla pavimentazione con degli effetti di luce, accompagnato in questo movimento, da una grande nuvola informe che lo sovrasta diffondendo la luce che la attraversa dando allo spazio una mancanza di definizione e di realta’ oltre che di morbidezza. Sul pavimento centrale e sulla parete di degustazione l’immagine del pubblico viene catturata e trasformata in sagome di ghiaccio e di nuvole rendendo cosi’ interattiva anche la propria presenza partecipando in maniera concreta ad un’atmosfera unica ed irreale. Il visitatore rimane esterefatto da tale contesto fortemente emozionale dove la ricerca sensoriale e’ volutamente cercata. “ La mia architettura non ha un linguaggio prestabilito……………………è la risposta ad un problema concreto, ad una situazione in trasformazione alla quale partecipo” “ il vero design ha l’eleganza di farsi notare con discrezione. Non e’ fine a se stesso, ma contiene al suo interno infinite forme e visioni. Un’idea che coinvolge altre idee, un design che rigenera design. Un mondo dove anche i sogni non conoscono confini……” Michele Marchese

Galleria immagini

Contact the designer

Dichiaro di aver letto e accettato i termini e le condizioni per la privacy redatte da syncronia.com. Rilascio inoltre il consenso a fornire i miei dati personali secondo quanto stabilito nelle direttive sulla privacy. Informazioni sulla privacy