colibrì

Il progetto proposto vuole rispondere alle esigenze di sostenibilità che il mondo moderno richiede per un ambiente più sano ed un uso più responsabile di risorse ed energia. Il modulo di base è costituito da una struttura principale in pietra acrilica (solid surface), profilati in alluminio di collegamento, piastre in acciaio inox di connessione, piedi in acciaio inox con base in gomma imbullonati alla struttura ed un rivestimento in legno massello (come da progetto presentato) o vetro satinato. Tutti gli elementi sono connessi tra loro senza l’utilizzo di colle, si ha quindi la possibilità di smontare e riciclare le parti una volta concluso il ciclo di vita. Al modulo tradizionale è stato aggiunto un vano attrezzato, già presente in commercio, ma utilizzato in questa versione in tutta la sua profondità: un dispositivo meccanico, azionato elettronicamente, fa salire in superficie i contenitori. Gli elementi strutturali del vano attrezzato sono in acciaio ed allumino e posso essere assemblati in base alle esigenze del cliente. Il lavello, anch’esso in pietra acrilica, è plasmato con il top in un unico elemento: non presenta quindi sporgenze e giunzioni ma piccoli canali che convogliano l’acqua nei pozzetti. Il rubinetto è posizionato nel vano attrezzato lasciando tutto lo spazio inferiore libero da ingombri. I fornelli ad induzione, anch’essi a filo con il top, disegnano una superficie senza soluzione di continuità. La cappa ha un sistema di illuminazione a led che garantisce una luce diffusa sulla zona fuochi, bassi consumi energetici, durata nel tempo, domotica essenziale ed intuitiva. Concepita in modo da poter garantire una visuale libera ed uno spazio ampio per il movimento. I tradizionali cassetti sono sostituiti da cestoni con maniglie ad incasso: l’assenza di sporgenze garantisce un utilizzo migliore del piano di lavoro ed un disegno più morbido delle linee. I pensili hanno l’apertura delle ante verso l’alto, mentre gli elettrodomestici sono nascosti da ante che si aprono verso il basso. Il principale materiale utilizzato è la pietra acrilica per i seguenti motivi: è solida come una pietra, priva di pori, impermeabile, lavorabile come il legno, termoplastica, traslucente ed è composta da materiale riciclato. Le parti possono essere unite tra loro senza giunti visibili e si possono inoltre realizzare oggetti tridimensionali grazie alla termoformatura. Nel complesso la cucina è generata da linee morbide e sinuose, priva di spigoli, componibile in modo libero per soddisfare ogni esigenza dell’utente finale, attenta all’ambiente, ergonomica e soprattutto fatta per durare nel tempo.

Galleria immagini

Contact the designer

Dichiaro di aver letto e accettato i termini e le condizioni per la privacy redatte da syncronia.com. Rilascio inoltre il consenso a fornire i miei dati personali secondo quanto stabilito nelle direttive sulla privacy. Informazioni sulla privacy