B&B Isola Libera a Milano

In un cortile interno di una piccola struttura industriale a due piani degli anni ’50, nelle adiacenze del Naviglio Grande a Milano, è stato ricavato questo piccolo bed and breakfast di quattro camere, realizzato con un budget contenuto. L’idea di progetto è di creare una sorta di “art-hotel” con camere tutte differenziate, una galleria d’arte in cui viene esposta a rotazione una collezione di quadri e di sculture in legno e ferro realizzati da uno stesso artista. La memoria post industriale del luogo ha suggerito l’uso di forme essenziali, che si sono integrate perfettamente con l’esigenza di ottenere ambienti quanto più “neutri” per mettere in risalto le opere d’arte. I corpi illuminanti quindi sono downlight orientabili ad incasso o semplici lampade tecniche, e gli arredi sono minimali, con qualche misurato pezzo vintage acquistato nei mercatini. Piccole architetture in muratura definiscono pareti attrezzate con semplici barre che fanno da armadio e ripiani di supporto per le sculture.

Galleria immagini

Contact the designer

Dichiaro di aver letto e accettato i termini e le condizioni per la privacy redatte da syncronia.com. Rilascio inoltre il consenso a fornire i miei dati personali secondo quanto stabilito nelle direttive sulla privacy. Informazioni sulla privacy