Pubblicazione su rivista Gallery Design

RECUPERO RAZIONALE L’intervento di ristrutturazione e ampliamento riguarda l’accorpamento di un grande vano voltato ad una unità immobiliare su due livelli, sita nel pieno centro storico di Lecce, entrambi porzioni di un ex convento. Il progetto di ristrutturazione ha seguito due linee cardine: la riqualificazione degli spazi e la necessità di adeguarli funzionalmente e tecnologicamente, coniugando la tradizione dell’edificio storico e la contemporaneità dell’architettura razionale. Il nuovo assetto funzionale prevede quindi la realizzazione di un piano soppalco destinato a camera degli ospiti dotato di un piccolo servizio igienico, al pian terreno, un ampliamento rilevante della zona living ricollegata a quella esistente, oltre ad una serie di mobili contenitori integrati e una zona destinata a servizi di cui il vecchio appartamento era assolutamente privo. Data la particolare disposizione del manufatto all’interno del fitto tessuto urbano del centro storico si è rivelata condizione ideale l’uso di una finestra per tetti tipo “VELUX”, accessoriata con tende blackout e oscuranti, permettendo così alla luce zenitale di penetrare negli ambienti fino a raggiungere la zona servizi sottostante attraverso una porzione di pavimento del soppalco in cristallo. L’adeguamento tecnologico ha riguardato gli impianti termici, in particolare il nuovo sistema di climatizzazione che consente oggi all’abitazione di essere in linea con gli standard tecnici richiesti, incluso un sistema di ventilazione meccanica controllata; nonché l’illuminazione realizzata quasi integralmente con tecnologia led. Il lavoro di recupero è stato curato nel pieno rispetto delle preesistenze, affiancando l’utilizzo di materiali tradizionali del luogo, scelte che hanno portato alla valorizzazione delle tipiche volte e pareti in tufo e pietra leccese. Particolare attenzione è stata posta ai due affreschi d’epoca, perfettamente restaurati, rinvenuti in fase di rimozione di vecchi intonaci, risultati ad una prima indagine visiva seriamente compromessi in quanto presentavano varie scialbature, sali e strati di tempera che ne impedivano la leggibilità. La scala in cristallo che conduce al soppalco fa da discreto protagonista nella zona living.

Galleria immagini

Contact the designer

Dichiaro di aver letto e accettato i termini e le condizioni per la privacy redatte da syncronia.com. Rilascio inoltre il consenso a fornire i miei dati personali secondo quanto stabilito nelle direttive sulla privacy. Informazioni sulla privacy