ultraviolet dinner-dance-factory

ultraviolet dinner-dance-factory
DINNER DANCE FACTORY ULTRAVIOLET località TERAMO via lungo fiume VEZZOLA superfice complessiva 2300 mq. inaugurazione prevista 17 dicembre 2004 progetto contributor STUDIO GIUSEPPE DONDONI SGD VIa Frecavalli 1 CREMA-CR- Di fronte alla città storica ,con un ampia panoramica a verde,si erge un nuovo centro polifunzionale a più livelli. L'intero piano terra circa 2300 mq. sarà dedicato alla realizzazione di un locale notturno progettato per una gestione a 360 gradi.Lo studio G.Dondoni di Crema ha improntato un progetto totale,un cuore che presto inizierà a pulsare,un idea nuova di locale, che nonostante le generose dimensioni potrà essere vissuto in diversi modi anche durante la settimana oltre alla programmazione di routine del fine settimana. Sicuramente per caratteristiche di immagine,di progetto e di gestione questo DINNER DANCE FACTORY si attesterà tra i locali di fama nazionale,un percorso impegnativo ma di grande entusiasmo e emozione. SAVE THE NIGHT IF YOU LOVE IT Un intenzione positiva ,perchè tutto questo non sia fine a se stesso, ma possa divenire un passo costrut- tivo e sincero, un incentivo anche per la città nel promuovere altre attività commerciali e nel rendere TERAMO,con un modesto contributo,città del mondo.Tutto questo è possibile grazie all'impegno e alla lungimiranza di un grande imprenditore, Sabatino Cantagalli,promotore e realizzatore di questa idea. PROGETTO: Il progetto prevede 2 situazioni divise come impostazione e funzionalità;due momenti anche aggregabili tra loro. La prima è il discobar con ristorazione impostazioni sceniche e di arredo sobrie ma di grande impatto un banco bar ovale a isola,dove si sviluppa in verticale per 16 metri un cavedio di grandi dimensioni che si innalza per tutti i piani del centro,una sorta di compenetrazione visiva. La zona risto rialzata è completamente a contatto visivo con il locale ed un altro banco bar offre una sosta importante.Cucina e bagni sono evidenziati come contenitori completamente a vista, la luce diventerà l'elemento strutturante di tutto il locale.Non esiste pista da ballo il dance è uniformato a tutto il locale. La seconda zona è un contenitore tecnologico alto oltre 6 metri con un soppalco di 180 mq. in affaccio. Luci di movimento,cambiacolor,videoproiezioni interagiscono per poter strutturare qualsiasi oppurtunità di intrattenimento: disco-live-fashion-art-circus performance-events-meeting-stage. Situazioni di movimento e componibili contribuiscono alla manipolazione di questo spazio.Effetti ludici e trasposizioni audio-visive aumentano l'impatto scenotecnico di questo contenitore multimediale. Tutto è articolato intorno ad un grande vuoto che verrà interpretato di volta in volta; banchi bar,consolle regia luci-audio e fonico scale ed altro sono inseriti a contorno,per poter fruire dell'evento centrale che verrà rappresentato. Giuseppe Dondoni

Image gallery

Contact the designer

I declare that I have read and accept Syncronia's Terms of Use and Privacy Policy. I therefore give Syncronia permission to publish and use my personal data, as outlined in the aforementioned policy.Privacy information