Ricercatezza eclettica di un interno - Silvi Marina -(TE) - ITALY

Lo stile adottato in questi ambienti, nasce da un’esigenza di coniugare gusti neoclassici a note di sapore contemporaneo. Si è cercato di raggiungere un equilibrio tra l’attualità e la storia, a cominciare dalla partitura decorativa sulle pareti, molto incisiva e caratterizzante di questi ambienti, i colori caldi dell’ardesia, del pavimento in legno di larice decapè nero, alternate a zone in lastre con effetto di rame anticato. I tocchi dal gusto contemporaneo sono rappresentati dalle imponenti vetrate in vetro fumè, veri e propri elemento-filtro delle varie visuali prospettiche interne. L’intento progettuale è stato quello di puntare alla creazione di uno spazio pulsante, dove tecnologia e sapienza artigiana, tradizione e innovazione si intrecciano tra loro. Infatti, la presenza del telo stampato traslucido frapposto nella boiserie a parete, proietta sulle vetrate, inaspettatamente, lo skyline di una città metropolitana; il soffitto plastico e “poliedrico” si smaterializza in alcuni punti trasformandosi in pannelli luminosi; la presenza della luce sotto svariate forme, si integra spesso con gli elementi di design, gli arredi, i soffitti; il tavolo che apparentemente si impone nella sala per assolvere solo alla sua semplice funzione, in realtà è anche un sapiente contenitore tecnologico, munito di postazioni operative per computer.

Image gallery

Contact the designer

I declare that I have read and accept Syncronia's Terms of Use and Privacy Policy. I therefore give Syncronia permission to publish and use my personal data, as outlined in the aforementioned policy.Privacy information