Bioarchitettura - Villa in X-Lam

Nella progettazione e costruzione di questa Bioarchitettura e`stato adottato il metodo costruttivo della parete in X-Lam a 5 strati, cappotto esterno in doppio strato di fibra di legno 60mm+80mm e intercapedine interna di 60mm per passaggio impianti con intercapedine sempre in fibra di legno. Anche il tetto e completamente in legno, si adotta la tipologia del doppio tetto per annullare qualsiasi probabile ponte termico, struttura primaria e secondaria in abete rosso sbiancato, perlina telo (freno al vapore) di tenuta all`aria, cappotto in fibra di legno 80mm+80mm, telo(freno al vapore) di tenuta all`acqua, listellatura per ventilazione, listellatura regitegola, tegola portoghese antichizzata. La finitura esterna e`intonaco civile rasato con pittura ai silossanici, mentre internamente l`intercapedine viene chiusa con dopio pannello in fibrogesso. L`impianto idrotermosanitario prevede una pompa di calore aria acqua e una caldaia a condensazione a suo sostegno, pannelli radianti a pavimento per il riscaldamento, e un sistema canalizzato per il raffrescamento e la ventilazione meccanica controllata.

Image gallery

Contact the designer

I declare that I have read and accept Syncronia's Terms of Use and Privacy Policy. I therefore give Syncronia permission to publish and use my personal data, as outlined in the aforementioned policy.Privacy information