Corso Revit MEP cenni

Autodesk Revit MEP (Mechanical, Electrical, Plumbing) è la versione di Revit per la progettazione degli impianti civili. Il software sta crescendo, in termini di utilizzatori e progetti, grazie alla velocità con cui consente di gestire le varianti di progetto ed estrarre le quantità. Sono molte le funzioni integrate nel software in grado di supportare il progettista dalla fase di concept fino alla creazione del codice macchina per il taglio laser delle lamiere. Progettare gli impianti MEP in Revit vuole dire essere sempre allineati con il progetto architettonico e strutturale, vuole dire verificare in tempo reale la coerenza dei progetti, risolvere conflitti prima che posano creare problemi di fattibilità. Sempre più impiantisti stanno passando a Revit MEP, sapere come lavora il software e come interfacciarsi può essere molto utile anche per gli architetti. In due ore, affrontando gli argomenti con chiarezza e semplicità vedremo come la progettazione BIM ha avvicinato le discipline e consente di produrre progetti sempre di maggiore qualità.Il corso, on-line, si compone di 1 lezione da due ore preregistrata che può essere seguita in qualsiasi momento, svincolando il progettista da problemi di spostamenti, traffico e orario. Acquistando il corso si possono quindi programmare le singole lezioni da un’ora ciascuna nel momento più favorevole della giornata, ripetendo se necessario i passaggi più delicati del corso. Il corso da diritto ad due crediti che verranno caricati a fine corso completando le risposte al questionario.

 

 

Argomenti trattati

1.1.1   Introduzione a Revit MEP – 2 ore

Presentazione delle funzionalità, potenzialità e obiettivi del lavoro in Revit MEP.

Realizzazione di sistemi meccanici: bocchettoni, circuiti, attrezzature, collegamento tramite condotti e condotti flessibili. (Creazione di zone e calcoli energetici). Dimensionamento dei condotti.

Realizzazione di sistemi idraulici: tubazioni, apparecchi, connessioni.

Realizzazione di sistemi elettrici: inserimento di dispositivi di illuminazione e terminali, creazione di circuiti.

Clash detection tra elementi

 

Ogni partecipante dovrà disporre di PC con casse acustiche o cuffie e collegamento a Internet

Docente: ing. Giuliana Pintus

Il corso rilascerà ai partecipanti n. 2 crediti formativi validi per il triennio 2017/2019

Numero massimo partecipanti: illimitato

1 lezione da 2 ore

Available downloads


Register for free or Log in to download the files.

Contatta il produttore

I declare that I have read and accept Syncronia's Terms of Use and Privacy Policy. I therefore give Syncronia permission to publish and use my personal data, as outlined in the aforementioned policy.Privacy information