Borgo Morandi

Borgo Morandi
BORGO MORANDI, PERCHE' UN MONDO MIGLIORE E' POSSIBILE Borgo Morandi rappresenta una delle esperienze più avanzate e innovative nel panorama edilizio italiano perché racchiude in sé valori etici e tecnici che possono rappresentare una concreta speranza in un domani migliore, un domani dove lo sviluppo segua itinerari di attenzione all'ambiente evitando il consumo di suolo e lo spreco di risorse non rinnovabili. IL PROGETTO 1_ Zero consumo del territorio e riutilizzo di materiale di risulta. Borgo Morandi non ha consumato territorio, è stato costruito infatti al posto di un insediamento artigianale inattivo da anni del quale ha anche riutilizzato il materiale di costruzione, demolendolo, frantumandolo e riutilizzandolo nella nuova costruzione per evitare una produzione insensata di rifiuti in discarica. 2_ Adesione agli standard urbanistici europei più avanzati Borgo Morandi è una piccola isola residenziale di nuova concezione. Le automobili sono parcheggiate in zone esterne e i percorsi carrabili non intersecano i percorsi pedonali. Borgo Morandi è collegamento con le piste ciclabili cittadine. 3_ Rispetto dell'ambiente e attenzione alle risorse non rinnovabili: zero produzione di CO2 e zero uso di energia fossile. Borgo Morandi è composto da cinque palazzine indipendenti per un totale di 18 appartamenti. Le palazzine di sviluppano su tre livelli e sono state progettate e costruite con il protocollo CasaClima A+. Il I stralcio ha portato a compimento le prime due palazzine, mentre le altre tre sono in corso di ultimazione. Borgo Morandi non consuma combustibili fossili (non usa gas metano, neanche nelle cucine, in quanto sono installati piani di cottura ad induzione) e non emette CO2 in quanto per riscaldare e raffrescare usa una pompa di calore aria-acqua elettrica l'energia per la quale è fornita dai pannelli fotovoltaici installati in copertura. Le case del Borgo hanno involucri molto isolanti per cui il consumo annuo per metro quadro calpestabile è pari a 13 kWh/mq.a: una casa anni settanta/ottanta ne consuma almeno 150! 4_ Certificazione CasaClima: una certificazione della qualità. Borgo Morandi è stato realizzato con l'obiettivo dichiarato della qualità totale, per cui la proprietà ha richiesto la certificazione dell'Agenzia CasaClima di Bolzano. CasaClima è nata a Bolzano nei primi anni 2000 ed è stato il primo serio tentativo di risolvere concretamente i problemi legati all'inquinamento atmosferico, all'immissione in atmosfera di gas serra (fra i quali la CO2, anidride carbonica) che stanno causando il surriscaldamento del pianeta, e dello spreco di combustibile fossile. Per questo CasaClima è diventata sinonimo di qualità in edilizia, con riconoscimenti anche a livello europeo. CasaClima ha formulato un protocollo molto semplice per essere capito da tutti, non solo dagli addetti ai lavori, ma molto preciso e puntuale, da essere considerato come sinonimo di alta efficienza energetica, basso consumo e elevato comfort abitativo. CasaClima Classe A significa un consumo inferiore ai 30 kw/mq.anno mentre il + sta a significare l'uso di materiale biocompatibile ed ecosostenibile. L'Agenzia CasaClima rilascia la targhetta e la certificazione: non progetta, non produce, non partecipa al progetto. E' un ente certificatore terzo (il tecnico certificatore viene nominato dall'Agenzia, non dal costruttore o dal proprietario) che tramite il controllo del progetto prima e attraverso sopralluoghi in cantiere poi, rilascia la certificazione di qualità. Tale certificazione non è invece prevista dalla normativa nazionale. Il giorno 6 ottobre 2012 il direttore tecnico dell'Agenzia CasaClima Ulrich Klammsteiner ha consegnato ai proprietari e al progettista ing. Sergio Pesaresi le targhette CasaClima A+ per le prime due palazzine. 5_ Recupero dell'acqua piovana, per non sprecare l'acqua potabile. Borgo Morandi recupera l'acqua piovana e la riusa per la pulizia dei sanitari e per la cura dei giardini. Così non si spreca la preziosa acqua potabile. 6_ Elevato comfort abitativo. L'obiettivo del progetto è l'alta efficienza energetica coniugata con l'alto comfort abitativo. Le case di Borgo Morandi possiedono un elevato comfort interno in quanto sono stati eliminati, fin dalla fase progettuale e poi in cantiere, tutti i ponti termici che possono determinare muffe e condense interne. All'interno degli ambienti viene fatta circolare aria pre-trattata (per eliminare batteri, polveri e smog) con quale viene garantito il miglior rapporto termo-igrometrico con il controllo dell'umidità. Inoltre l'aria esterna viene gratuitamente preriscaldata dall'aria esausta che viene estratta dalla casa (dai bagni e dalle cucine). Inoltre le case sono dotate di un elevato comfort acustico, sia nei confronti dei rumori esterni che interni. 7_ Materiali biocompatibili ed ecosostenibili. A Borgo Morandi sono stati utilizzati materiali sani, che non richiedono elevati valori di energia nel loro intero ciclo vitale. 8_ Qualità democratica I prezzi di vendita sono contenuti perché la qualità deve essere alla portata di tutti. E' stata fatta la scelta di tenere bassi i costi di realizzazione per poter offrire questa qualità abitativa a prezzi accessibili a tutti. Si è rinunciato a sovraccaricare i costi di servizi inutili e costosi quali i garage interrati.

Image gallery

Contact the designer

I declare that I have read and accept Syncronia's Terms of Use and Privacy Policy. I therefore give Syncronia permission to publish and use my personal data, as outlined in the aforementioned policy.Privacy information