Cosmè Tura e Francesco del Cossa

La mostra, che celebra l'importanza della "Officina Ferrarese" del '400, qui rappresentata dai suoi massimi esponenti è una rassegna sontuosa di materiali rari e pregiati. L'eccezionale eterogeneità delle opere, e la loro incredibile forza ha imposto un allestimento dai toni pacati nei quali contenitori anonimi celano una grande ricerca tecnica. I supporti esposti, dai manoscritti ai corali, dai ceselli adorni di gioielli alle monete e medaglie del tempo, molto fragili e preziosi, hanno richiesto "contenitori" in grado di preservarli a temperatura ed umidità controllata, con illuminazioni in grado di non comprometterne la conservazione e sistemi di sicurezza all'altezza del valore da custodire.

Image gallery

Contact the designer

I declare that I have read and accept Syncronia's Terms of Use and Privacy Policy. I therefore give Syncronia permission to publish and use my personal data, as outlined in the aforementioned policy.Privacy information