lavaboT

lavaboT
L’attività dello scavare accomuna tutto ciò che è in movimento. Un lavoro che si compie da anni come se fosse un attività determinante per il nostro pianeta. Scavare significa togliere materia da altra materia modificando sia la sua natura che la sua funzione. Scavare per conservare, per trasformare, per contenere o per attraversare. Il binomio acqua-roccia trova dunque il suo legame nel Tempo. Il suo scorrere consente il formarsi di una traccia. Goccia dopo goccia l’acqua solca, modellandola, la roccia imprimendo in essa uno scavo indelebile. La goccia che scava la roccia tradotta dal latino “GUTTA CAVAT LAPIDEM” aveva un significato per gli antichi prettamente metaforico, ossia “con il tempo riuscirò nel mio intento” . Dallo scatto immaginario di una sezione sulla roccia, al fine di ammirare gli innumerevoli percorsi che l’acqua compie tra le fessurazioni, a volte anche capillari della roccia, e dall’immagine dell’attività dell’acqua di scavo quando ne è prigioniera nasce l’idea di lavaboT. LavaboT è un oggetto di design progettato come complemento d’arredo per il bagno, il cui concept nasce dall’analisi comportamentale dei due elementi acqua e pietra in natura, da una riflessione sul loro utilizzo nella storia, sulle loro proprietà fisiche, chimiche e meccaniche. Un blocco di pietra millenaria che vuole vestirsi con abiti del nostro tempo per vivere con l’uomo, servire ad esso ed essere comunque percorso dall’acqua.

Image gallery

Contact the designer

I declare that I have read and accept Syncronia's Terms of Use and Privacy Policy. I therefore give Syncronia permission to publish and use my personal data, as outlined in the aforementioned policy.Privacy information