REALIZZAZIONE DI UN NUOVO MANTO IN ERBA ARTIFICIALE

Gli interventi realizzati sono stati i seguenti: 1) realizzazione di un nuovo manto in erba sintetica per il campo secondario a sud ovest; 2) realizzazione di prefabbricato ad uso spogliatoi a servizio del campo di allenamento per il settore giovanile, disposto nello spazio esistente fra i due campi secondari; 3) predisposizione dell’impianto d’illuminazione per il campo secondario e per l’area esterna da adibire a allenamento con la realizzazione dei plinti e delle torri portafari in acciaio zincato. Per quanto riguarda le fasi di lavorazione e preparazione del nuovo campo in erba artificiale si sono svolte in ordine: 1) livellazione e compattazione della superficie esistente a 2 falde, con l’utilizzo di idoneo mezzo meccanico e di lama a controllo laser, con l’eventuale aggiunta di inerte di riporto secondo le indicazioni del laboratorio specializzato secondo le pendenze pari a 0,6% e finitura a mano necessaria per rendere perfettamente planare la superficie libera da dossi o avvallamenti con tolleranza dello 0,5 cm; 2) fornitura e posa di collettore perimetrale per ricevere acque meteoriche infiltrate e trasportate lateralmente dal sistema membrana Geodreno con un tubo a doppia parete del diametro 250 mm microforato a 180°; 3) fornitura e posa di n.9 pozzetti di ispezione in cls allineati con le canalette ed al di fuori dal campo per destinazione per ogni lato lungo di sezione interna 40x40 cm., necessari al controllo e al raccordo dei tubi trasversali con il condotto di smaltimento primario. Verrà realizzato un pozzetto di ispezione di dimensioni 100x100 cm sifonato e diaframmato, prima del collegamento allo scarico delle acque bianche; 4) fornitura e posa di canaletta e cordolo in cls rispettivamente sui due lati lunghi fuori dal campo per destinazione, per la raccolta delle acque di superficie con griglia antifortunistica di metallo a feritoie, e la realizzazione di un cordolo sul lato corto del campo che segue la pendenza delle due falde del campo; 5) realizzazione di impianto di irrigazione con irrigatori posizionati all’esterno del campo per destinazione e all’esterno delle canalette; 6) stabilizzazione con legante chimico fibrorinforzato (descritto precedentemente); 7) Fornitura e posa di membrana impermeabile di polietilene di spessore da 0,3 a 0,5 mm in teli incollati tra loro, su terreno compattato per evitare il passaggio dell’acqua al terreno sottostante e trasportarla lateralmente nella canaletta; 8) Fornitura e posa di sottotappeto elastico drenante h 10 mm. Steso sulla membrana impermeabile in teli di larghezza pari a ml 4,00 parallelamente al lato corto del campo; 9) Fornitura e posa del manto in erba artificiale da mm 50 monofilamento con intaso del tipo naturale. Prima

Image gallery

Contact the designer

I declare that I have read and accept Syncronia's Terms of Use and Privacy Policy. I therefore give Syncronia permission to publish and use my personal data, as outlined in the aforementioned policy.Privacy information