Panche,
Charpoy

Letto da giorno, poltrona, o più semplicemente luogo dove riposarsi o accogliere un ospite, Charpoy non è una semplice re-interpretazione di un complemento d’arredo orientale, ma uno scambio culturale, un confronto tra una realtà industriale italiana e il mondo delle ricamatrici indiane. Il decoro ricamato riprende l’antico gioco del “Chaupar”, una sorta di dama che riporta alla mente la Mahabharata, uno dei grandi poemi epici della mitologia induista; ogni materasso è firmato con il nome della ricamatrice che l’ha curato. Il Charpoy è completato da una serie di cuscini che, con elegante linguaggio grafico, raccontano gli strumenti di lavoro e di uso quotidiano delle donne indiane: forbici, ditali, gessetti.

Base e piedi in faggio massiccio laccato high gloss nero. Pannello portante in legno multistrati e poliuretano espanso indeformabile. Materassino di seduta in poliuretano speciale memory form. Il rivestimento dei cuscini, in tussor di seta per il bianco e il nero, o il calicò di cotone, è un capolavoro della tecnica di ricamomanuale eseguita negli atelier indiani di alta moda.

 

Richiedi informazioni aggiuntive

Dichiaro di aver letto e accettato i termini e le condizioni per la privacy redatte da syncronia.com. Rilascio inoltre il consenso a fornire i miei dati personali secondo quanto stabilito nelle direttive sulla privacy. Informazioni sulla privacy